Rover/Scolte

Documenti
Foto

 

Capi Clan

Luca Baleani
Marta Natalucci

Maestri dei Novizi

Giorgio Re
Laura Giulianelli
Michele Maccari

Assistente Ecclesiastico
Don Dino Cecconi

 La branca R/S non è un comodo parcheggio in cui decidere di fermarsi una volta per tutte. Scegliere di crescere, prima nell’ anno di Noviziato e poi in Clan , richiede un continuo impegno e una incisiva coerenza verso se stessi e i propri ideali in una prospettiva di costruttiva verifica sia personale che con i Capi e gli altri membri della comunità. E’ quindi proprio vero che lo Scout arriva per partire . Il Noviziato è formato dai Novizi: ragazze e ragazzi dai 16 a 17 anni provenienti dal Reparto o aderenti al Movimento Scout per la prima volta. Per un anno il gruppo prende parte a nuove esperienze insieme ai Capi, acquistando consapevolezza sociale rispetto al servizio alla comunità. Le scelte e le intenzioni maturate nello Scoutismo vengono indicate nella Carta di Clan, la quale attesta le adesioni personali ai valori proposti e l’impegno ad aiutare gli altri. Firmando la Carta di Clan si diviene Scolta o Rover.

Le Scolte ed i Rover formano un gruppo detto Clan. Il Clan è una comunità di amici che vivono i valori dello Scoutismo ed a questo ispirano la loro vita, con l’obiettivo di imparare, scoprire ed aiutare gli altri. La Route, un campo di una settimana che si realizza alcune volte ogni anno, è la più importante attività all’aperto del Clan. La Route è uno strumento educativo e rappresenta allo stesso tempo un simbolo di scoperta dell’essenzialità in contrapposizione alle comodità quotidiane e alle cose superflue. Insieme ai loro Capi (che condividono i medesimi valori), Scolte e Rover progettano e organizzano le loro attività. Essi discutono eventi e problemi sociali e scelgono gli ambiti nei quali possono offrire il loro servizio, prima in gruppo poi a livello individuale. Il servizio è un’attività libera, concreta e costante, che deve essere animata da spirito di collaborazione. È un modo di aiutare Scolte e Rover a sviluppare generosità e atteggiamenti solidali che riflettono i principi Cattolici. Scolte e Rover possono anche prestare servizio presso una unità e scegliere di diventare Capi attraverso un particolare iter formativo. Ogni Clan ha una sua storia ed un suo sviluppo. La Carta di Clan stabilisce gli obiettivi originali del Clan in relazione alle scoperte fatte ed ai valori realizzati. Questi obiettivi si vengono aggiornati in relazione alle nuove esperienze.Non per niente camminare è qualcosa di fondamentale nella branca R/S : la Strada ha in sè numerosi significati che gradualmente vengono scoperti dal Rover e dalla Scolta … la fatica , lo stare al passo degli altri , porsi delle mete , portare uno zaino , tutte cose che rimangono impresse nella mente e nel cuore più di mille teorie.

All’età di 20/21 anni coloro che scelgono di vivere i valori cristiani nello stile di vita Scout possono richiedere la Partenza. La Partenza è il riconoscimento da parte dei Capi e della comunità del loro impegno a vivere in accordo con le loro scelte. Con questa espressione intendiamo sottolineare : da una parte la volontà di chi lascia di prendere solennemente alcuni impegni per la sua vita;  dall’ altra parte la disponibilità dei Capi del Clan a riconoscere che questa volontà a testimoniare quotidianamente le scelte fatte è fondata su basi solide , su un vissuto che già nel Clan ha avuto modo di manifestarsi.