Progetto Educativo

Il progetto educativo del Gruppo, ispirandosi ai principi dello scoutismo e al Patto associativo, individua le aree d’impegno prioritario per il Gruppo a fronte delle esigenze educative emergenti dall’analisi dell’ambiente in cui il Gruppo opera e indica i conseguenti obiettivi e percorsi educativi.
Tale progetto è periodicamente verificato e rinnovato dalla Comunità capi.

 

AMBITO OBBIETTIVI – ATTIVITA’ TEMPI
SCELTA DI FEDE BIBBIA LETTURA DELLA SACRA SCRITTURA
Vivere il vangelo in co.ca. per poi riportare la nostra
esperienza ai ragazzi: . messa di gruppo una al mese
. Percorso per coca annuale
. Catechismo
CHIESA crescere nel rapporto con la parroccchia attraverso
la partecipazione attiva e propositiva al consiglio
pastorale
DISCERNIMENTO fede vissuta come esperienza attiva,
concreta. Favorire l’incontro con testimo-
nianze vive e laiche che vivono il vangelo.
preoccupiamoci di testimoniare e non di
insegnare
SCELTA SCOUT COMPETENZA Condivisione delle esperienze tra capi come
ricchezza.
Rileggere il metodo contestualizzandolo ai
tempi che stiamo vivendo.
Rileggere e confrontarsi con il PATTO ASSOCIATIVO
Decidere gli obiettivi che devono essere perseguiti dai capi gruppo- annuale
CORRESPONSABILITA’ Uscita di co.ca 1 all’anno
sentirsi parte della comunità scout
valore della comunicazione in co.ca
utilizzazione sito di gruppo
CAPO FRATELLO MAGGIORE Maturare la consapevolezza che il nostro agire è come l’impronta
che viene seguita dai più piccoli
EMPATIA mettersi nei panni dei ragazzi per capire di cosa
hanno bisogno
TESTIMONIANZA cosa siamo e cosa vogliamo essere per i
ragazzi
VOCAZIONE vivere il servizio come scelta vocazionale
personale
SCELTA POLITICA PARTECIPAZIONE Trovare degli spazi per partecipare alla
vita della città
Iscrizione all’albo delle associazioni ANNUALE
Istituire delle collaborazioni con le associa-
zioni locali per i servizi/imprese dei ragazzi
ACCOGLIENZA Apertura, e non chiusura, alle problematiche
del territorio
Definire i criteri per l’inserimento dei
ragazzi con particolari difficoltà fisiche,
psichiche ed economiche
WORK IN PROGRESS definire la collaborazione con:
PATTUGLIA TECNICA . manutenzione sede
.gestione casa EDO – Elcito
. Manutenzioni straordinarie sede
.collaborazione per le uscite
MASCI . Collaborazione per gli eventi di gruppo/parrocchiali
. Apertura/chiusura sedi infrasettimanali