Lupetti/Coccinelle

Documenti
Foto
News

Clicca qui per le News L/C

I Vecchi Lupi

Federico Sabbatini (Akela)
Caterina Osimani (Bagheera)
Chiara Schiavoni (Raksha)
Leonardo Bocci (Mysa)
Matteo Fiorani (Wontolla)
Tommaso Spilli (Fratel Bigio)
Alessandra Tafuri (Kaa)

 Don Dino Cecconi (Baloo)

Ai bambini ed alle bambine dagli 8 agli 11 anni di età, nel Branco e nel Cerchio, si offre, in un ambiente di fantasia nell’atmosfera della “Giungla” (sulle tracce del “Libro della Giungla”) o del “Bosco” (in base al racconto “Sette punti neri”), una storia che li coinvolga fino a farli diventare protagonisti in uno spirito allegro e gioioso di “Famiglia felice”.

La proposta di crescita attraverso il Gioco, elemento fondamentale di tutti i bambini di questa età che hanno la tendenza naturale a “giocare…a”, comporta una assunzione di graduali responsabilità ed una conquista di capacità personali tramite le Specialità; fa scoprire un modo di vivere insieme nella gioia ed insegna a preoccuparsi degli altri oltre che di se stessi, anche con precisi ruoli ed incarichi che ciascuno riveste nella propria Sestiglia.

 Il nome Lupetto viene dalla intuizione pedagogica di Baden Powell., il quale ideò per i bambini l’ambiente educativo ripreso dal “Libro della Giungla” di KIPLING . Il libro narra di personaggi che incarnano vizi e virtù, utile per la loro crescita educativa. Il nome Coccinelle si riferisce invece all’animaletto, indispensabile alla natura, che simbolicamente rappresenta la Gioia.

 Il Branco può essere maschile o misto ( Lupetti e Lupette ), mentre in genere il Cerchio è formato da bambine ( Coccinelle ): sia l’uno che l’altro sono una Comunità di bambini con adulti educatori che giocano insieme a “fare del proprio meglio”. Su questo motto e sulla vita di Branco e del Cerchio si innesta anche l’Educazione Cristiana: si conosce e si incontra Gesù come Fratello Maggiore, come Amico, come Maestro ed anche i sacramenti vengono sentiti come modi di incontro vero con Gesù che è vivo.